Website

carpe diem // progetto di condivisione dello spazio pubblico

"Bologna è un buco, non c'è mai niente da fare, sempre la solita noia!"

 

(cit. Tuttiquanti)

 

Si sente spesso ripetere questa frase dagli abitanti, giovani, ma non solo, della nostra città, siamo però

veramente informati su quello che succede intorno a noi? Molti mondi paralleli si possono intrecciare nello

stesso spazio fisico, ma non sempre siamo in grado di conoscerli tutti.

 

Carpe Diem è, in risposta a questa suggestione, un'applicazione che non fa nient'altro che creare per

gli utenti, potenzialmente quindi per ciascuno di noi, lo spazio per animare la città, dando la possibilità di scoprire, ma anche di promuovere in prima persona, le attività e le iniziative presenti sul territorio.

Esse possono essere postate tanto dalla pubblica amministrazione e dalle associazioni quanto dai singoli cittadini, creando una agenda condivisa a scala di città.

 

Proprio la somma dei variegati contributi individuali alla vita sociale e culturale è ciò che riteniamo formi,

come in un mosaico, l'immagine vitale e il carattere della città, la ragione per la quale è speciale per

ciascuno vivere in una comunità.

 

Per questo proponiamo una infrastruttura che colleghi la piazza virtuale di internet e la piazza reale, che ci

permetta di hackerare la città e appropriacene finalmente.

 

Gli eventi potranno essere visualizzati secondo diverse modalità:

 

- una mappa georeferenziata che mostra sia gli eventi più vicini alla posizione dell'utente sia una

 

distribuzione generale delle attività,

 

- un modello gravitazionale che propone le iniziative più vicine, non solo in senso fisico, ma tenendo conto

 

anche degli interessi personali,

 

- un pattern di foto, un flusso di immagini in continuo mutamento caricato dagli utenti,

 

- un calendario che riporta gli eventi in base all'orario e al giorno,

 

L'applicazione si basa su un sistema di tag che permette di restare informati riguardo alle categorie

che interessano maggiormente, teatro piuttosto che sport ad esempio, inoltre il feedback degli utenti

contribuisce a dare maggiore rilievo alle iniziative più seguite.

 

Proponiamo, in una città piena di regole e fortemente codificata, che forse per questo si fa sempre più estranea, di promuovere e incoraggiare più di ogni altra cosa la libertà di fare!

 

guarda un anteprima:

http://issuu.com/robertomorotti/docs/carpe_diem

Tags

Voting

49 votes
Active
Idea No. 10